Politiche per un New Deal della bellezza italiana

Cultura, paesaggio, turismo.
Politiche per un New Deal della bellezza italiana
di Giovanna Melandri; Gremese Editore ; 10 Euro

Per decenni il nostro Paese è rimasto seduto inerte sullo straordinario patrimonio di arte, cultura, paesaggio, tradizioni e qulità della vita che i secoli passato ci hanno lasciato in eredità.
Lo ha trascurato, talvolta dissipato, e non ne ha compreso fin in fondo il valore. In questo volume tascabile di 155 pagine, l’autrice richiama l’attenzione a non sottovalutare la bellezza e la ricchezza patrimoniale del territorio Italia, ma farne un New Deal (ossia Nuova Mano (di carte); Nuova Occasione ; Nuovo Corso) per la crescita del Paese.
Se dobbiamo mantenere e rafforzare una nostra competitività sul piano internazionale, e se dobbiamo farlo in tempi brevi e con investimenti limitati (come l’emergenza impone) allora è meglio puntare sui settori nei quali partiamo avvantaggiati da quel patrimonio di arte. cultura e paesaggio per cui siamo stati celebri ed abbiamo attirato turisti da tutto il mondo.
E’ una lettura che consiglio a tutti, perchè tutti possiamo e dobbiamo fare qualcosa perchè si affermi un simile tipo di sviluppo, che è sinergico con quello incentrato su artigianato e prodotti tipici. L’auspicato New Deal deve affermarsi e svolgersi sia a scala nazionale che a scala locale, e anche la realtà di Agerola –con il suo patrimonio paesaggistico ed i suoi rischi di crisi economica- può e deve essere un banco di prova che ci veda tutti all’opera.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in IL SEGNA(LA) LIBRO. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...