Antichi toponimi

I lettori più attenti avranno certamente capito che in questo ultimo anno circa ho intensificato la ricerca e lo studio di documenti medievali riguardanti Agerola (per lo più atti notarili, ma non solo), attingendo a tutta una serie di pubblicazioni che ne offrono la trascrizione. E’ una ricerca che richiede pazienza e che porta via molto tempo; il che spiega anche certe mie lunghe pause nell’inserimento di nuovi articoli in questo blog. 

Ed è proprio per interrompere la lunga pausa in corso che ora presento agli amici lettori un piccolo estratto monotematico di quanto sta emergendo dalle mie ricerche. Si tratta di un elenco dei toponimi antichi di località agerolesi che si ritrovano nelle antiche “carte” de “Il Codice Perris. Cartulario amalfitano; Sec. X-XV”, opera in 5 volumi curata negli anni ’80 da Jole Mazzoleni e Renata Orefice e stampata dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana nella collana Fonti (1, I-V). Detto codice (nel enso di “collezione”) contiene la trascrizione di parte del ricco carthularius dell’antichisimo  monatero femminile di S. Lorenzo del Piano, ad Amalfi. Dato che detto monastero possedeva molti beni immobili ad Agerola, il Codice Perris include numerosi atti di affitto, donazione e compravendita che menzionano località del nostro paese e ci tramandano i nomi coi quali esse erano identificate secoli fa.

 

Nel fornirne qui sotto l’elenco, evidenzio in maiuscolo quelli che mi sembrano non più in uso oggi e per i quali non sono in grado di dire a quale porzione del nostro territorio ognuno di essi si applicasse. Ciò con l’ovvia speranza che qualcuno dei lettori possa, magari dopo una intervita ai parenti più anziani,  risolvere qualcuno di questi “casi oscuri” e darmene cortese segnalazione con una email (aldocinque@hotmail.it).

 

 

  1. A LAMA (la fonte chiarisce che trattasi di una località nel casale di Bomerano)
  2. A LI COMIQUUM
  3. A LO MOLINO (forse quello della Vertina, tra Pianillo e Campora)
  4. Alo / A lo / Lu  Ponte (odierna frazione Ponte)
  5. A lu Cavallo / ad Caballum (zona alta di Pianillo)
  6. Acqua Bucito (sorgente oggi denominata Vocito)
  7. AD ARCO (forse l’odierna località Arco Grande, alla base del M. Catello)
  8. Ad Campulum / Campulo (attuale frazione Campora)
  9. AD LA COLLA (forse da “colle” nel senso di valico)  
  10. AD LONGI (probabilmente legata al cognome Luongo ed alle terre/case di tale famiglia; ma Monte Luongo era anche un antico nome del Monte Tre Calli. Bomerano?)
  11. Ad Mianam /  Miana (attuale Chiesa e zona di S. Maria a Miano; S. Lazzaro. Cfr. articolo “Edifici religiosi antichi ad Agerola” su questo blog)
  12. ALATURMA PLANA
  13. Ali Gemini (zona tunnel)
  14. ALLI COMIQUUM
  15. ALLI COTENA
  16. ALLI ROCTI (la fonte chiarisce che trattasi di una località nel casale di Pianillo)
  17. ALLU CULLATO/CALLATO/ALLU CULLATUM
  18. ARENARO (forse nella zona di Bomerano)
  19. ARGENTARO (vagamente collocabile a nord del Monte Cervigliano)
  20. BICOGENA
  21. BUTAPLO/BUTABLO
  22. Caput / capud de Pendulo (antico nome di S. Lazzaro prima del secolo XIV)
  23. COROLITULA
  24. CORULLO (la fonte chiarisce che trattasi di una località nel casale di Bomerano)
  25. FOSSA LUPARA
  26. FURCELLA
  27. ISCHITO / YSCHITUM (località presso Gemini; il termine deriva forse da “ischia” = isola. Conosco due località dette Isola: una verso Li Galli ed una nella frazione Ponte)
  28. LAMA DE MANIULO
  29. LATELLA
  30. LI CONTI (la fonte chiarisce che trattasi di una località nel casale di Bomerano)
  31. LU MURILLO (la fonte chiarisce che trattasi di una località nel casale di Pianillo; quindi non è il Monte Murillo presso S. Lazzaro)
  32. Memoranum / Memorano (attuale frazione Bomerano)
  33. MILLINE
  34. NECORINA
  35. Parata de li Palumbelle (attuali toponimi La Parata e Palombelle, vicini tra loro ed a colle S. Angelo; zona di crinale a mopnte del tunnel)
  36. Planellum (attuale frazione Pianillo)
  37. PURZANO (probabilmente a Pianillo; cfr. chiesa di S. Pietro de Purzano nell’articolo “Edifici religiosi antichi ad Agerola” su questo blog)
  38. Radicosa (indicata come parte di Capud de Pendulo nelle fonti antiche; S. Lazzaro) 
  39. Ripa di San Cataldo (zona di Campora confinante con la Vertina)
  40. S. Marciano (a Capud de Pendola, ossia S. Lazzaro; cfr. articolo “Edifici religiosi antichi ad Agerola” su questo blog)
  41. S. MARCO (probabilmente a Pianillo; cfr. articolo “Edifici religiosi antichi ad Agerola” su questo blog)
  42. Sancti Angeli ad Jugo / Iubo (da una chiesetta sul valico che oggi si chiama Colle S. Angelo; cfr. articolo “Edifici religiosi antichi ad Agerola” su questo blog)
  43. SCANNO
  44. SOPRA LAURA / SUPRA LAURAM (probabilmente da “laura” intesa come tipo di
  45. Insediamento monastico)

TIGILLITU (col termine “tigillo” di indicava la pianta giovane di castagno; tigillito/tigilletum, quindi, è una zona di recente piantumata a castagni)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Toponomastica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...