Agerola agli occhi di Giustino Fortunato

GIUSTINO FORTUNATO

…Si venne fuora di quel colle[1] che da un vecchio santuario prende il nome di S. Angelo a Guida[2] e lì d’improvviso, tanto più gradita quanto meno aspettata, ci si aprì a mezzogiorno la conca sottoposta di Agerola, tutta verdeggiante co’ suoi piccoli villaggi da’ tetti acuminati di castagno, solinga e tacita[3] come una remota vallata delle Alpi. Avendola già eletta a ricovero, ed essendovi però[4] di già raccomandati, dalla collina scendemmo al casale di Ponte, qui festeggiati e bene accetti, mentre che il sole toccava le ultime cime de’ monti, in casa Cuomo[5].

In “L’Appennino della Campania” di Giustino Fortunato. Napoli. 1884 (ristampa anastatica del 1988 presso Grimaldi & C. Editori).

Note

1 Nel senso di passo, valico.

2 Ignoro da dove l’Autore prenda la denominazione. Fin dal Medio Evo quella chiesetta la i dice di . Angelo a Jugo (ad jugum; ossia “sul crinale”), poi corrotto in Jubo e persino Juve..

3 Solinga (= solitaria, isolata) perchè il traforo sulla rotabile per Castellammare non era stato ancora inaugurato. Tacita, ossia silenziosa, ci fa rimpiangere i tempi in cui  non vi erano rombi di auto e camion a sovrastare i suoni della natura e delle attività contadine; o se ne sentiva uno ogni tanto, come nella mia infanzia.

4 Oggi al posto di quel però metteremmo un “perciò”.

5 Trattasi della ampia ed antica casa –con bel portale ottocentesco in pietra scolpita- che si trova sulla destra di Via Ponte poco prima della chiesa di S. Nicola, scendendo da Pianillo.

 


 

.

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'HANNO DESCRITTA COSI'. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...