Archivi del mese: marzo 2011

Un termine di origine araba nel nostro dialetto: libàno

Francesco Pansa, nella sua Istoria della antica repubblica d’Amalfi (opera postuma curata dal nipote Giuseppe nel 1727), descrivendo Praiano e Vettica Maggiore (Vol. 2, pag. 150) dice che una delle attività più diffuse in quei luoghi era l’intreccio di un’erba … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Còcoro (senz’offesa!)

  Tra i più curiosi toponimi di Agerola vi è Còcoro (‘o còcoro), che trovo sia in documenti del primo Ottocento che ancora in uso verbale oggi. Esso si riferisce ad una parte della periferia orientale di Bomerano e molti … Continua a leggere

Pubblicato in Toponomastica | 1 commento

Antiche famiglie agerolesi: i Cuomo

Tra i cognomi maggiormente diffusi ad Agerola vi è quello dei Cuomo. Esso è particolarmente frequente in quel casale di Bomerano che fu, probabilmente, la zona dove si insediarono, ed ebbero terre e case, i primi esponenti della famiglia. Forse, … Continua a leggere

Pubblicato in Storia locale | 16 commenti

100 km di visibilità!

Agerola, si sa, è nota anche per gli spettacolari panorami che da qui si godono,non solo sulla sottostante “Costiera” amalfitane (alias, e molto meglio, Costa d’Amalfi), ma anche sull’intero Golfo di Salerno e sulle terre che l’abbracciano: dalle colline della … Continua a leggere

Pubblicato in Natura, Senza categoria | Lascia un commento