Confermato: i Cuomo erano Como ed il loro “casale familiare” (a li Comi) era a Bomerano

In un mio precedente articolo avevo avanzato l’ipotesi che il cognome  Cuomo (molto diffuso ad Agerola) venisse dalla corruzione dialettale del più antico Como; cognome che è attestato in paese già dal Trecento, mentre il ramo nobile napoletano cita come suo capostipite Angelo Como, fondatore del borgo di Casalnuovo (1484) e feudatario di quella terra. 

Ora torno sul tema attingendo ad un antico atto notarile che è riportato nel volume di Catello Salvati e Rosaria Pilone (1986)  “Gli archivi dei monasteri amalfitani (S. Maria di Fontanella, S. Maria dominarum e  SS. Trinità) anni 860-1645” (Centro di Cultura  e Storia Amalfitana, Collana Fonti, 2).

In particolare, riporto da detto volume una mia traduzione del documento numero 33, risalente al 1620 e relativo ad una vertenza che fu trattata dal notaio Giovanni Pietro de Stefano di Agerola.

Gli attori dell’atto furono, da una parte, Giovanni Ferdinando de Campora fu Andrea, Michele Como e Bartolomeo Como; dall’altra i fratelli Gabriele (presbitero), Anello (diacono) e Francisco Antonio de Afflicto, figli del dottore in legge Giovan Battista de Afflicto (della celebre e ricca famiglia originaria di Scala). La lite riguardava un vecchio prestito di  36 ducati, con 36 carlini annui di interesse, che i d’Afflitto avevano fatto anni prima a detti agerolesi (o ai loro genitori?),  probabilmente legati tra loro da un rapporto societario. 

Trovandosi in qualche modo inadempienti,  i summenzionati G.F. de Campora ed M. e B. Como si vedono costretti a rinegoziare in 50 ducati il loro debito coi d’Afflitto e si impegnano a restituire la somma in rate annua di 4 ducati ciascuna (promittunt solvere annuo ducattos 4 cum dimidio). A garanzia del debito (pro cautela) G. F. de Campora impegna la  tenuta che possedeva a Li Comi di Bomerano (obligat territorium itum Agerole in loco Memorani ubi dicitur Ali Comi), confinante coi beni di Stefano Como e Bartolomeo de Avitabile. Per lo stesso motivo, Michele e Bartolomeo Como impegnano una selva sita in Agerola, nel luogo detto Alo Cambio, confinante coi beni del fu Paolo Villani, di Cesare Crisconio e Francesco Antonio de Avitabile.

 

Questo atto notarile, tra le altre cose, ci segnala e dimostra che nel primo Seicento  gli antenati degli attuali Cuomo ancora si chiamavano Como. Forse nel parlato quotidiano era già avvenuta la dittongazione in “uo” della prima vocale (Como > Cuomo), ma nelle carte ufficiali ci si ricordava della dizione originaria e corretta.

Inoltre, la scrittura notarile in questione ci attesta che una zona di Bomerano veniva detta Ali Comi (ovvero A li Comi, col senso di “dai Como”). Come per i casi de Alli Galli, Li Rocti, ecc., si intendeva indicare la zona dove si trovavano concentrate le case ed i campi della famiglia; il che corrispondeva spesso ad un  agglomerato  cresciuto, generazione dopo generazione, intorno alla dimora del patriarca capostipite.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria, Storia locale. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Confermato: i Cuomo erano Como ed il loro “casale familiare” (a li Comi) era a Bomerano

  1. Emilio ha detto:

    Quindi il cognome Cuomo è di Bomerano??
    Risponde Aldo: Io ho provato a dimostrare che le più antiche attestazioni scritte del cognome Como/Cuomo vengono da Agerola. Ameno che qualcuno non porti prova di presenza ancora più antica altrove, il cognome nacque ad Agerola. A Bomerano, più esattamente. Ma è davvero così importante la frazione?!

    • Anonimo ha detto:

      io non sono di Agerola,ma i miei nonni e bisnonni sono nati e cresciuti lì

      • PIETRO PAOLO AIELLO ha detto:

        Mia mamma era di Agerola (Bomerano) e si chiamava Assunta (deceduta nel 2001). Suo padre si chiamava Baldassarre Cuomo. Il nonno di mia mamma si chiamava Michelangelo Cuomo e proveniva dal Furore. E’ possibile che Michelangelo Cuomo è stato sposato con la contessa Benedetta Bonara di Montecassino o è un caso di onomia?
        Grazie
        Pietro Paolo Aiello da Pimonte

  2. Cuomo ha detto:

    Faccio di cognome Cuomo, ma quindi io sono della famiglia Como o Cuomo?

  3. Claudio Cuomo ha detto:

    Caro Aldo,

    Siamo già entrati in contatto a causa delle loro pubblicazioni sul Como / Cuomo.

    La mia ricerca ha dimostrato che i miei antenati in realtà provengono da Gragnano. Mi puoi su ulteriori ricerche da mie radici sostenere qualcosa? Sarei lieto di inviare il mio pedigree – questo si estende per circa 1710

    Saluti dalla Germania

    Claudio Felice Armando Cuomo

  4. Pingback: Antiche famiglie agerolesi: i Cuomo | da Jerula ad Agerola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...